Prodotto

Global GAP

Che cos’è?
Nel 1997 l’Eurep, ossia l’Euro-Retailer Produce Working Group, nell’ottica di sostenere un’agricoltura sicura e sostenibile, ha stabilito di promuovere il commercio di quei prodotti ortofrutticoli che rispettassero una serie di condizioni: una produzione sicura tanto per il consumatore quanto per il lavoratore, tracciabilità dei prodotti e rispetto per l’ambiente.
Così fu istituito l’Eurepgap, diventato poi Global GAP
In definitiva per Global GAP si intende un protocollo di misure di sicurezza che attesta il rispetto di rigidi parametri a ogni livello della catena.

A chi si rivolge?
La Grande Distribuzione esige ormai da alcuni anni che i fornitori del comparto agroalimentare ( allevatori, agricoltori, ecc) garantiscano l’affidabilità e qualità dei loro prodotti secondo standard internazionali comuni.
Il tutto al fine di garantire ai consumatori finali e agli intermediari del settore, l’origine dei prodotti che andranno a comprare e consumare oltre che la sicurezza alimentare e il rispetto per l’ambiente in cui sono stati allevati.

Vantaggi della certificazione Global GAP

  • Essere in possesso della certificazione Global GAP rappresenta una delle condizioni basilari per entrare nella Grande Distribuzione Organizzata (GDO) e accedere così a un bacino di utenza di milioni di persone in Italia e nel resto d’Europa.
  • Permette di accrescere le capacità e la fiducia aziendale nel riuscire ad ottenere prodotti di qualità, riuscendo a rispettare anche le richieste più stringenti oltre che ad acquisire un vantaggio nei futuri rapporti commerciali
  • Permette di acquisire una posizione più solida sul mercato
  • Accresce il livello di vendite e le quote di mercato, a tutto vantaggio dei profitti
  • Permette di fidelizzare clienti già acquisiti.
  • Permette di entrare in una ristretta cerchia di fornitori referenziabili per la GDO
  • Permette di ridurre drasticamente il potere contrattuale della GDO nella stipula di contratti di fornitura
Torna indietro